Facebook      


  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Banco di guida al Museo di Taggia




 
#1

Salve a tutti.

Essendo socio del "Museo nazionale dei trasporti sede Taggia", gemellato con il "Museo nazionale dei trasporti di La Spezia", un nostro socio da circa due anni sta lavorando su un banco di guida di una E656 collegata al Simulatore di Paolo.
Se vi interessa pubblico un'anteprima dello stato attuale dei lavori (c'è ancora molto da fare..... tanto di capello a chi se ne sta occupando!)





Spero vi piaccia!  Smile

Saluti

Loris
Saluti
  Loris Ornella



Cita messaggio




 
#2

Io era già a conoscenza di questo "banco"... non mi sorprende il fatto che abbiano trovato il modo di far funzionare le parti elettriche... mi sorprende come abbiamo fatto a far funzionare il manometro dell'aria...

...mi piacerebbe anche parlare dei costi di adattamento...  Undecided
Alessio Sanità Co-fondatore SimTrenoForum e socio dell'Associazione Culturale Amanti del treno
Scusate! ho un caimano da far partire!...

[Immagine: cfe448627a663ff814a5cc0be5305291_orig.jpg]



Cita messaggio




 
#3

Stupendo!!! Una curiosità... Per far funzionare tutte le componenti del banco (dagli interruttori alle luci o per esempio gli amperometri/voltmetri) è necessaria una versione particolare del simulatore o in qualche modo si possono "estrarre" i dati per poi riprodurre tutto nel banco?



Cita messaggio




 
#4

(22-04-2018, 17:51)E428-087 Ha scritto: Salve a tutti.

Essendo socio del "Museo nazionale dei trasporti sede Taggia", gemellato con il "Museo nazionale dei trasporti di La Spezia", un nostro socio da circa due anni sta lavorando su un banco di guida di una E656 collegata al Simulatore di Paolo.
Se vi interessa pubblico un'anteprima dello stato attuale dei lavori (c'è ancora molto da fare..... tanto di capello a chi se ne sta occupando!)





Spero vi piaccia!  Smile

Saluti

Loris

Spettacolo!
Maestro..
Segnale rosso/verde, indicatore di direzione 1, rappel a 60..
Con blocco porte nulla osta la partenza.

Perfetto! Viaa...



Cita messaggio




 
#5

(22-04-2018, 18:58)e444 Ha scritto: Io era già a conoscenza di questo "banco"... non mi sorprende il fatto che abbiano trovato il modo di far funzionare le parti elettriche... mi sorprende come abbiamo fatto a far funzionare il manometro dell'aria...

...mi piacerebbe anche parlare dei costi di adattamento...  Undecided

Alé, ti aspetto per portartici Wink
Davide



Cita messaggio




 
#6

(22-04-2018, 17:51)E428-087 Ha scritto: Salve a tutti.

Essendo socio del "Museo nazionale dei trasporti sede Taggia", gemellato con il "Museo nazionale dei trasporti di La Spezia", un nostro socio da circa due anni sta lavorando su un banco di guida di una E656 collegata al Simulatore di Paolo.
Se vi interessa pubblico un'anteprima dello stato attuale dei lavori (c'è ancora molto da fare..... tanto di capello a chi se ne sta occupando!)





Spero vi piaccia!  Smile

Saluti

Loris
Da quando ho avuto modo di vedere (e provare) sono stati fatti dei passi avanti...
Devo trovare il tempo per passare per versare la quota di iscrizione
Davide



Cita messaggio




 
#7

Salve a tutti, fornisco un po di risposte_

Per alcune parti elettriche sono stati misurati alcuni valori di resistenza in Ohm, le schede elettroniche di controllo, in base ai valori forniti dal Simulatore, danno un certo tipo di tensione e di conseguenza comandano i valori simulati come nel programma.

Per questa versione è stata fornita una versione dedicata, all'inizio non apparivano i voltmetri, amperometri..... mentre provvisoriamente ora appare come vedete nel video.
Quando il lavoro sarà finito si vedranno solo i binari.

Per la parte pneumatica si pensava aqll'inizio ad un compressore da frigo che, a sua volta comandato da una scheda dedicata, simulasse i reali valori, sucessivamente nel serbatoio principale (visibile nel video) è stato montato un motore elettrico.
Ora si sta lavorando sul manometro della condotta generale (parte difficile in quanto servono due motori) e sul tachigrafo.

Per il freno moderabile basterebbe un pontenziometro, nella parte finale invece un photoled per aumentare la pressione nei serbatoi principali.

Sabato dovrebbe essere pronto qualcosa.

I prezzi per le schede non ho idea di quanto siano costati.....

A presto!
Loris
Saluti
  Loris Ornella



Cita messaggio




 
#8

Salve.
I lavori vanno avanti, per ora abbiamo in programma di realizzare uno scenario Ventimiglia - Albenga ambientato nei primi anni 90.

Nel video potete vedere la tratta tra Ventimiglia e Bordighera




Saluti
  Loris Ornella



Cita messaggio




 
#9

Ce l'ho io lo scenario Ventimiglia-Albenga anno 1994! Smile
Loco E656, treno Diretto 2883, dovrebbe arrivare a Genova ma mi sono fermato due o tre stazioni dopo Albenga.
Angelo A.



Cita messaggio




 
#10

Bravi... Gran bel lavoro
Mario. Wink



Cita messaggio


Digg   Delicious   Reddit   Facebook   Twitter   StumbleUpon  


Utenti che stanno guardando questa discussione:
2 Ospite(i)


  Theme © 2014 iAndrew  
Powered by MyBB, © 2002-2018 MyBB Group.