Facebook      


  • 0 voto(i) - 0 media
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Com'è nata in voi....




 
#11

Anche la tua matty.....poi sul punto della raccomandazione non posso che darti pienamente ragione....e te lo dico x esperienza personale...Rtc SBB GTS Captrain Fer tutte la stessa m........
Francesco - Admin SimTreno

www.simtreno.altervista.org



Cita messaggio




 
#12

Perche non vi ho detto di quella volta che stando sul seggiolone, preso dall'euforia di vedere tutti sti cosetti che correvano da tutte la parti, iniziai a sgambettare con i piedini fino al punto di urtare con un piede un tubetto di colla a presa rapida che mio padre lasciò imprudentemente incustodito nei miei pressi... tanto pensava che stando sul seggiolone non l'avrei potuto toccare!... e invece no!... feci ben di peggio!... non solo rovescai la colla sulla tavola... ma presi in pieno pure un binario e... non vi dico... il primo treno che passo lì... fatalità... si fermò per magia!... senza alcun sezionamento di binario (all'epoca così funzionava... altro che digitale!...)... e mio padre fu costretto a smontare il binario, gli assi della loco e a buttare sia il binario che gli assi!...

quella volta fu proprio divertente!... peccato che non la ricordo... ma quando mio padre me lo raccontò... mi piegai dalle risate!... Big Grin
Alessio Sanità Co-fondatore SimTrenoForum e socio dell'Associazione Culturale Amanti del treno
Scusate! ho un caimano da far partire!...

[Immagine: cfe448627a663ff814a5cc0be5305291_orig.jpg]



Cita messaggio




 
#13

Ah ah ah ah
Francesco - Admin SimTreno

www.simtreno.altervista.org



Cita messaggio




 
#14

La mia passione per i treni è nata ancor prima di me si può dire... Essendo mio papà capostazione abitavamo nell'edificio della stazione di Andora dove lui svolgeva le mansioni di Capo Stazione Titolare.

Probabilmente sentivo i treni quand'ero ancora un "esserino testicolare" Big Grin
Fatto sta che fino all'età di 14 anni ho abitato in stazione; da piccolo, abitavo al 2° piano, mi affacciavo dalla finestra e da un po più grandicello (6/7 anni), abitando poi al 1° piano, riuscivo ad usicre dalla finestra e stare in piedi sul tetto della pensilina dell'Ufficio Movimento: tutto questo per poter vedere i segnali che da Rosso passavano a Verde e viceversa.
Poi iniziai a gironzolare per l'ufficio movimento e vedevo quel mastodontico banco "ACE modificato" (o ex idrodinamico, che dir si voglia) e quei cubi rossi con le maniglie. In braccio a papà tiravo le leve. Da lì iniziai a leggere i primi libri sul Regolamento dei Segnali.

Una sera c'era in stazione una locomotiva isolata ferma in attesa di incrociare e chiesi a mio papà di portarmi a vederla: i macchinisti, gentilissimi, mi fecero salire e mi portarono nella cabina AT (ovviamente a trolley abbassati), la locomotiva era una 636 o 646 non ricordo e l'anno sarà stato il 1988... Qualche anno dopo riuscii a fare 3 viaggi in locomotiva, tutte su una 656 con avviatore. Feci Alassio - Ventimiglia e Ventimiglia - Andora nello stesso giorno e tempo dopo un veloce Andora - Laigueglia.

E da lì............................ Smile
Davide



Cita messaggio




 
#15

Ottima storia Davide..!! :-)
Sbaccherista

w il taf!!!!



Cita messaggio




 
#16

Che storie....Wink una più bella dell'altra....
Francesco - Admin SimTreno

www.simtreno.altervista.org



Cita messaggio




 
#17

insomma ho avviato un bel topic!... Big Grin anche queste sono soddisfazioni!... e senza spendere un centesimo!... hahahahahaha
Alessio Sanità Co-fondatore SimTrenoForum e socio dell'Associazione Culturale Amanti del treno
Scusate! ho un caimano da far partire!...

[Immagine: cfe448627a663ff814a5cc0be5305291_orig.jpg]



Cita messaggio




 
#18

Oh yes
Francesco - Admin SimTreno

www.simtreno.altervista.org



Cita messaggio




 
#19

Ecco anche la mia di storia...
I treni mi sono sempre piaciuti, fino da quando avevo 5-6 anni circa, e passavo i pomeriggi alla stazione a vedere questi giganti stridere, ruggire e fischiare. Poi sono cresciuto un pochino, ma la passione non ha accennato a diminuire, anzi, ho iniziato, grazie anche a mio padre, ad interessarmi dei vari aspetti della guida, parlando con amici macchinisti ed ex-macchinisti; galeotto fu infatti un viaggio in cabina su uno dei primissimi minuetti in circolazione Big Grin
In seguito ho iniziato a prendere regolarmente il treno per andare a scuola, e da allora ho avuto il piacere e l'onore di essere partecipe di altri viaggi in cabina, precisamente su una Ale 724, su una pilota abbinata ad una 464 in coda e su una 444r



Cita messaggio




 
#20

Si tutte belle storie Big Grin Una volta i macchinisti erano molto gentili e disponibili...allora, se devo fare l'elenco:
Aln668
Aln663
Ale582
Minuetto
e464
Pilota Vivalto Big Grin la 668 la migliore, poi ci metterei la464, 582, minuetto e vivalto...la 663 la lascerei per ultima, molto scomoda come macchina...specialmente in frenata!
In più ho avuto l'onore di stare in cabina del frecciargento etr485 a bologna centrale! Smile ero più piccolo ed era pieno di apparecchiature...non ci capivo niente...non sapevo usare bene l'SCMT, non conoscevo l'ERTMS, il GSMR, l'OBOE(anche se serve poco)...
ARMANDO DI REMIGIO



Cita messaggio


Digg   Delicious   Reddit   Facebook   Twitter   StumbleUpon  


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)


  Theme © 2014 iAndrew  
Powered by MyBB, © 2002-2019 MyBB Group.